Dizionario di patologia

Biopsia

Cos'è una biopsia?

Una biopsia è un tipo di procedura chirurgica in cui un medico rimuove un piccolo campione di tessuto dal corpo e lo invia a un patologo per l'esame al microscopio.

Perché viene eseguita una biopsia?

Una biopsia viene in genere eseguita su un'area del corpo che appare anormale e l'obiettivo della biopsia è fornire una spiegazione o una causa per l'anomalia. In medicina, questa si chiama diagnosi. Ad esempio, una paziente con un "nodulo" al seno può sottoporsi a una biopsia del nodulo per determinare se il nodulo non è canceroso o cancerogeno. Oppure un paziente con mal di stomaco può sottoporsi a una biopsia dello stomaco per vedere se il patologo può vedere qualsiasi condizione o malattia al microscopio che potrebbe spiegare il dolore. In entrambi i casi viene prelevato solo un piccolissimo pezzo di tessuto e inviato all'esame patologico.

Biopsie eseguite per una malattia nota

Le biopsie possono anche essere eseguite per monitorare lo stato di una malattia nota o per vedere se un trattamento ha avuto successo. Ad esempio, un paziente con Malattia di Crohn sarà sottoposto a biopsie a intervalli regolari per monitorare lo stato della malattia. In alternativa, una paziente con cancro al seno può sottoporsi a una biopsia dopo aver ricevuto la chemioterapia per vedere se è rimasto del cancro al seno.

Limiti di una biopsia

Di solito le biopsie non vengono eseguite per rimuovere un'intera area di tessuto anormale o per curare un paziente di una malattia. Ad esempio, una biopsia eseguita su un paziente con un "nodulo" al seno di solito non rimuove l'intero nodulo. La biopsia viene eseguita semplicemente per fornire una diagnosi. Una procedura chirurgica più estesa, sia escissione o resezione, verrebbe eseguita per rimuovere l'intero grumo.

Poiché una biopsia fornisce solo informazioni sul piccolo pezzo di tessuto campionato, è sempre possibile che parte del tessuto non campionato contenga informazioni importanti che cambierebbero la diagnosi. Per questo motivo, i patologi faranno una diagnosi solo in base a ciò che possono vedere nel campione di tessuto fornito loro.

In alcuni casi, ciò significa che il patologo fornirà solo una diagnosi parziale. Ad esempio, una biopsia eseguita su un tumore di grandi dimensioni può fornire solo una diagnosi di cancro senza specificare il tipo esatto di cancro presente. Quando l'intero tumore viene rimosso, verrà esaminato tutto il tessuto e verrà fornita una diagnosi completa o definitiva.

Questo articolo è stato aggiornato il 30 dicembre 2021.
A+ A A-